Close

Le casette di Via Lincoln: una passeggiata nel colore

Il cielo di Milano ieri era grigio e quindi ho deciso di fare una passeggiata nel colore. Via Lincoln a Milano è una stradina dalle piccole case dai mille colori che ricordano, per certi versi, i caseggiati dei paesini liguri. Queste piccole casette ti mettono subito allegria con i loro colori e il verde che le incornicia.

E’ difficile capitarci per caso, anche se è dietro a corso 22 Marzo una delle vie dello shopping milanese.

La storia di questa strada ha un sapore umile e sociale, per quanto oggi sia un vero esempio di gentrificazione, visti i prezzi delle casette in vendita.

Infatti, alla fine dell’800 la Società Edificatrice Abitazioni Operaie decise di costruire su un terreno dismesso, di proprietà delle ferrovie di Porta Vittoria, un quartiere giardino, ovvero, piccole abitazioni a prezzi accessibili destinate agli operai della zona di Porta Vittoria.

Ogni casa aveva nel progetto un giardino che poteva essere destinato ad orto, per il sostentamento delle famiglie operaie che avrebbero vissuto qui.

Il progetto ambiva all’espansione delle costruzioni oltre via Lincoln, e cioè a far diventare tutto il quartiere una sorta di Città Ideale costruita su quel modello. Purtroppo la mancanza di fondi e le due guerre mondiali non permisero la realizzazione di questo ampio progetto e così via Lincoln rimane un piccolo e meraviglioso caso isolato nel quartiere.

Una piccola strada in cui è piacevole passeggiare soprattutto se il cielo è grigio e si ha bisogno di colore per dare gioia al proprio umore e ai propri occhi.

Siamo dietro Piazza Cinque Giornate, ma il silenzio e il colore che regnano indisturbati ci fanno dimenticare di essere a Milano.

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *