Close

I rimedi della nonna e la bellezza al naturale

 

3adb532d71202014e38b7f60a8ba2e23

“Olio di ricino, insieme a qualche goccia di limone fresco, per rinforzare e lucidare unghie, capelli e ciglia.

Miele e sale per la pelle opaca e spenta.

Dentifricio per i brufoli.

Camomilla per le occhiaie.

Cenere per le ferite.

Chicchi di caffè per rinfrescare l’alito.

Guardare in una bottiglia di olio per combattere gli orzaioli dell’occhio…”

 

 

 

 

Questi e molti altri sono i rimedi che si tramandano da generazioni e che sono chiamati comunemente i “rimedi della Nonna”.

Ogni nonna ha i suoi e i consigli sono sempre ben accetti.

La cosa buffa è che, in un mondo dove photoshop, consulenti d’immagine e personal shopper se la contendono, c’è anche una controtendenza dettata da un ritorno ai metodi sani e genuini, non solo nella cura e nella cosmesi, ma proprio ad un modo di vivere più sano dettato dal ritorno alle origini.

Tante case BIO da anni lavorano nel campo e negli ultimi tempi hanno avuto un boom.

infuso_betulla

Per esempio l’olio di betulla, tanto utilizzato dalle nonne russe e del centro Europa, ora lo troviamo un po’ dappertutto. Fa bene alla circolazione, contrasta la ritenzione idrica e i gonfiori, combatte la forfora e gli eczemi.

Ecco, questa è una delle agevolazioni dell’età moderna: lo scambio anche di rimedi naturali.

Perché una volta la nonna russa e la nonna italiana, non si incontravano…

vecchine

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *